Sistemi a pompa di calore

Un apparato a sistema per il nostro benessere abitativo è rappresentato dagli impianti a pompa di calore il cui impiego, in grado di trasferire calore da un corpo a temperatura più bassa ad un corpo a temperatura più alta e viceversa in cambio di energia elettrica, da origine ad un ciclo termodinamico che consente al sistema di apportare o sottrarre calore all’edificio in cui è installato.
Il progetto che ne contempla l’utilizzo, a seguito di specifiche analisi delle caratteristiche energetiche e costruttive dell’edificio oggetto dell’impianto, sposta il punto di equilibrio delle forze in gioco a favore di un minor consumo energetico ed a vantaggio di un maggior rispetto ambientale. 


Impianto Termico realizzato con Pompa di Calore

Riscaldamento a pavimento radiante e produzione acqua calda sanitaria con sola Pompa di Calore potenza nominale 16,3 kw a + 7°C per edificio residenziale di circa 200 m2.
Pompa di Calore aria/acqua, limiti di funzionamento invernale -20°C.
COP a - 10°C = 3,1              COP a -5°C = 3,2
COP a     0°C = 3,9              COP a +5°C = 4,2  
COP a +15°C = > 6
Produzione acqua calda sanitaria incorporata a + 50°C.
Classe energetica dell'unità: A.
Temperatura di esercizio 30°C.

 

 

 


Impianto di Climatizzazione Estiva ed Invernale realizzato con Pompa di Calore

Impianto di Climatizzazione Estiva ed Invernale per Edificio Commerciale di circa 2.000 m2 realizzato con nr. 2 Pompe di Calore Aria/Aria tipo Roof-Top potenza nominale 100 KW a + 7°C cad., con distribuzione interna Canalizzata e Diffusori Elicoidali a gittata Variabile.

Limiti di funzionamento invernale -10°C.